Nebbia a Venezia - My Interior Flowers
15836
post-template-default,single,single-post,postid-15836,single-format-gallery,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Nebbia a Venezia

Gracile, metodico nel suo lavoro come a casa, passa il tempo libero a rimirare la sua collezione di francobolli. Apatico nei sentimenti, ormai faceva una vita ritirata.

Ma perché aveva accettato il regalo di sua sorella?: un biglietto del treno per Venezia e pernottamento di due notti in un hotel di lusso.

Quella sera al ristorante ordinò la specialità della casa: seppie con lenticchie e patate. Gli bastò assaggiare il primo boccone, guardando fuori dalla finestra il tramonto: una palla di fuoco rosso fluorescente, velato da una coltre di nebbia, veniva velocemente inghiottita dal mare. Stupefatto dal paesaggio e dai sapori, sente un brivido dentro di lui. Come quando si è sulle montagne russe.

Non fu più lo stesso da quel giorno il Signor Werner.

 

Tags:
,
No Comments

Post A Comment